Giona

Giona è uno strano personaggio, misterioso e di difficile comprensione. Nella Scrittura non c’è nessuno che gli assomigli. Nessuno ebbe i suoi problemi o le sue idee per risolverli. Giona è un ‘profeta minore’, per essere esatti è il quinto di una serie di dodici, la sua profezia consiste in una sola frase: ‘fra quaranta…

Continue reading →

Preghiera

Devo ammettere che in certi periodi della vita ci si lascia un pò andare riguardo alla preghiera. Non opponiamo un rifiuto alla preghiera, semplicente sentiamo che le nostre lingue sono bloccate, la mente è inerte, la percezione interiore è oscurata. Non ci rifiutiamo di pregare, semplicemente ci asteniamo dal pregare. Dimoriamo al confine del mistero…

Continue reading →

Giobbe

C’era una volta, tanto tempo fa, in una terra lontana, un uomo nel contempo insolitamente semplice e insolitamente complesso, il quale è sia l’eroe sia la vittima di una storia le cui ripercussioni si sono avvertite per secoli. Il suo nome è GIOBBE, in ebraico IYOV che significa: “dov’è il padre”. La storia di Giobbe…

Continue reading →

Il Decimo Comandamento

Nel testo del decimo comandamento sembrerebbe esserci, a prima vista, uno spreco di parole. Il comandamento inizia con “non desidererai…” menzionando, in primo luogo, la “casa”, poi ripete: “non desidererai la moglie…”, enumera quindi, diverse cose appartenenti al prossimo e finisce col concludere: “…nulla di ciò che appartiene al prossimo”. Ne potremmo dedurre quanto segue:…

Continue reading →

Il Settimo Comandamento

ADULTERIO E IDOLATRIA-  Sette è un numero speciale, impegnativo. In ebraico shiv’ah (= “sette”) e shevu’ah (= “giuramento, patto”) hanno la stessa radice, probabilmente il settimo è un comandamento molto più complesso di quello che può apparire ad una lettura superficiale. Normalmente si è portati ad associare il settimo comandamento cioè: “non commettere adulterio” ad…

Continue reading →

Il Quarto Comandamento

Dov’è Dio?- Le religioni sono spesso dominate dalla nozione che anche la divinità, come l’Uomo, risieda nello spazio in località quali montagne, foreste o alberi; il sacro viene associato allo spazio e alla domanda: Dov’è Dio? Spesso nella nostra mente siamo propensi a collocarlo nello SPAZIO cioè nel cielo piuttosto che nell’universo. Il problema è che…

Continue reading →